artefusa associazione culturale centro di formazione scenica atman

INCONTRO LA MASCHERA

1) Riscaldamento motorio e respiratorio, indi ricerca di uno stato d' animo neutro ( annullamento delle emozioni e delle influenze della vita quotidiana )    per un giusto  approccio alla maschera.

2) Primo contatto con la maschera cercando un rapporto di simbiosi con la neutralità della maschera stessa, e presa di coscienza della spazialità della maschera  come prolungamento e amplificazione del nostro viso.

3) Improvvisazioni a tema, curando il movimento con la maschera in relazione al "carattere" richiesto, al contesto, ad ipotetici oggetti e uso della stessa in rapporto allo  spazio scenico. Per esempio: presentazione del carattere in maschera ( abbandonando lo stato "neutro" ), relazione col pubblico, la " pausa " nel recitare in maschera.

4) Rapporto e connessione tra recitazione verbale e quella in maschera. Analogie, approccio base e complementarietà degli stati d' animo che governano la costruzione di  un personaggio-carattere da rappresentare.


Ovviamente tutti i partecipanti saranno coinvolti nelle improvvisazioni, nei commenti e dibattiti che si apriranno durante i lavori e saranno  seguiti durante il periodo di ricerca della giusta respirazione, di annullamento e di avvicinamento ad uno stato d' animo il più possibile "neutro" come giusto approccio al primo contatto con la maschera.

Si prega di venire con abbigliamento adeguato e comodo. Ci si muoverà molto e scalzi ( o con calze anti-scivolo )

Calendario

13 e14 FEBBRAIO 2016  dalle 9,30  alle 17,30 con pausa pranzo

 

Insegnanti